Domenica 09 Febbraio 2014

Coltello alla gola della cassiera

Preso dopo 11 mesi nel Riminese

Carabinieri controlli notturni - posto di blocco
(Foto by Bedolis Foto)

Un cittadino rumeno 29enne, oggetto di un provvedimento cautelare per rapina aggravata, è stato arrestato dai carabinieri. L’uomo - pregiudicato residente nel Bergamasco ma di fatto senza fissa dimora - è stato fermato verso le 5 di domenica 9 febbraio a Portoverde, frazione di Misano Adriatico, nel Riminese.

Lo scorso 23 marzo, il 29enne, aveva rapinato un bar, in provincia di Bergamo, puntando un coltello alla gola della cassiera del locale. L’uomo è stato bloccato dai carabinieri insieme a un connazionale con cui aveva da poco danneggiato, per futili motivi, la vetrata di un esercizio pubblico: entrambi sono stati denunciati per danneggiamento.

Il rumeno è stato condotto nel carcere di Rimini a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© riproduzione riservata