Contrabbando di quadri dagli Stati Uniti Sequestro da 80 mila euro in aeroporto

Contrabbando di quadri dagli Stati Uniti
Sequestro da 80 mila euro in aeroporto

Stampe e dipinti erano nascosti in un plico sul quale era stato dichiarato un valore di soli 190 dollari.

Nell’ambito dei controlli doganali delle merci in arrivo dagli Stati Uniti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bergamo, in servizio alla Sezione Operativa Territoriale di Orio al Serio, hanno sequestrato dodici stampe numerate ad incisione, otto dipinti su tela e due dipinti su cartoncino dell’artista contemporaneo Hassan Abrishami. Le opere d’arte erano contenute in un plico proveniente dagli Stati Uniti, per un valore dichiarato di 190 dollari, all’interno del quale è stato anche trovato un elenco con i prezzi di vendita delle opere.

Il valore della spedizione, sulla base del listino recuperato e della comparazione con le quotazioni di opere simili dell’autore, è stato calcolato in 81.348 euro. A conclusione delle operazioni, l’importatore è stato denunciato alla Procura della Repubblica per i reati di contrabbando aggravato e falso in atto pubblico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA