Lunedì 22 Gennaio 2007

Convegno Avis: «Il sangue non ha colore»

«Il sangue non ha colore»: è il tema del convegno organizzato dall’Avis Provinciale di Bergamo per sabato 27 gennaio alla Sala Borsa Merci di Bergamo con inizio alle 9. Lo sviluppo multietnico della società è un fatto acquisito e richiede la massima attenzione anche nei settori del volontariato. L’Avis ritiene possibile creare una nuova prospettiva di integrazione, in termini di accoglienza, solidarietà e tutela della salute, proprio grazie alla donazione di sangue. Temi del convegno, aperto alla cittadinanza, sono infatti le problematiche e le norme per le donazioni di cittadini extracomunitari. Al convegno interverranno il presidente provinciale dell’Avis, Tiziano Gamba, il direttore sanitario Domenico Giupponi e il direttore Centro Avis Monterosso, Barbara Giussani, il presidente dell’associazione «L’arcobaleno», Graziella Vavassori e Tetjana Novachuk, socia della stessa associazione.
Si tratta di un progetto pilota in Lombardia – quello della donazione di cittadini extracomunitari – e nella nostra provincia una prima fase sperimentale è già stata avviata lo scorso mese di ottobre grazie alla collaborazione dei gruppi Avis della settima circoscrizione di Bergamo, delle sezioni di Azzano San Paolo, Lallio e Stezzano e della disponibilità dell”associazione Arcobaleno che si occupa di formazione e integrazione degli extracomunitari.

(22/01/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata