Covid in Italia: 28.632 casi, positività al 4,27%. Brusaferro: curva sale in tutte le regioni

Il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro commenta i dati del monitoraggio: «La crescita è più contenuta rispetto agli altri Paesi ma è sostanzialmente una crescita e tutte le Regioni hanno curve in salita». I dati del 17 dicembre nel report del ministero della Salute.

Covid in Italia: 28.632 casi, positività al 4,27%. Brusaferro: curva sale in tutte le regioni

«La curva dell’epidemia continua a crescere e l’incidenza negli ultimi 7 giorni per 100mila abitanti è salita nettamente raggiungendo il livello di 241 casi . La crescita è più contenuta rispetto agli altri Paesi ma è sostanzialmente una crescita e tutte le Regioni hanno curve in salita, anche se a Bolzano c’è un inizio di decrescita e il FVG ha una crescita stabile». Così il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro commenta i dati del monitoraggio. La «zona del nord est ha la circolazione del virus più elevata e questa si sta diffondendo lungo la costiera adriatica; Val d’Aosta e Liguria cominciano a mostrare aumento di circolazione».

«La variante Omicron sta crescendo anche nel nostro Paese alla giornata di oggi nella piattaforma che raccoglie le sequenze del virus vengono segnalate 55 varianti Omicron identificate», ha aggiunto.

«Crescono i ricoveri nella fascia di età sotto i 20 anni . Inoltre confrontandoci con lo scorso anno, vediamo che i casi notificati di infezione hanno raggiunto lo stesso livello dei casi notificati nel 2020, mentre le ospedalizzazioni e i decessi sono, sebbene in crescita, inferiori a quelli dello scorso anno», ha detto ancora Brusaferro.

I DATI DEL 17 DICEMBRE
Sono 28.632 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 26.109. Sono invece 120 le vittime in un giorno, ieri erano state 123.
Sono 669.160 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, ieri erano stati 718.281. Il tasso di positività è al 4,27%, in aumento rispetto al 3,6% di ieri. Sono 923 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 6 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 70. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 7.520, ovvero 182 in più rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 5.336.795, i morti 135.421. I dimessi e i guariti sono invece 4.869.406, con un incremento di 14.457 rispetto a ieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA