Da Via Tasso a Palafrizzoni Scatta la mobilità esterna per 12
Palazzo Frizzoni

Da Via Tasso a Palafrizzoni
Scatta la mobilità esterna per 12

Il Comune di Bergamo assume e bussa alla porta della Provincia di Bergamo: sul sito ufficiale del Comune nei prossimi giorni compariranno diversi «avvisi di mobilità esterna», ovvero la richiesta ai dipendenti dell’ente di via Tasso di manifestare interesse per un possibile trasferimento in piazza Matteotti.

Dodici persone saranno assunte dal Comune nelle prossime settimane (presumibilmente non prima di giugno), alle quali si aggiungono i due agenti di Polizia Locale per i quali è già stato reso pubblico un avviso nei giorni scorsi. Si tratta dell’intero fabbisogno di Palazzo Frizzoni per il 2015. Come noto, il Comune al momento è obbligato ad assorbire i dipendenti in esubero degli enti provinciali: se ne evince il massimo sforzo (il Comune non può assumere nel 2015 più del 60% dei lavoratori andati in pensione nel 2014) per cercare di tutelare i lavoratori di via Tasso, il cui posto di lavoro è in bilico dopo la riforma Delrio e i conseguenti tagli da parte del Governo.

La sede della Provincia, in via Tasso

La sede della Provincia, in via Tasso

Altri due agenti di Polizia Locale e un ufficiale, due dipendenti per i servizi sociali, due per i servizi finanziari, un dipendente per l’assessorato alla Cultura, uno per le politiche del territorio, un istruttore di materie ambientali e uno di sistemi informativi, un istruttore di diritto amministrativo per le risorse umane: sono vari i profili di cui il Comune è alla ricerca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA