Venerdì 10 Aprile 2009

Dalla Provincia 150 mila euro
per i terremotati dell'Abruzzo

Dopo i 150 mila euro di Palazzo Frizzoni, anche la Provincia di Bergamo stanzia la medesima cifra per i terremotati dell'Abruzzo. Martedì 15 aprile è in programma anche una riunione tra le due amministrazioni, la Camera di Commercio e la Caritas al fine di organizzare gli sforzi e lavorare in coordinamento per dare vita a progetti comuni.

«I 150 mila euro - come ha spiegato il presidente della Provincia, Valerio Bettoni - saranno versati a favore di un progetto unico, insieme a Caritas, Comune di Bergamo e Camera di Commercio di Bergamo che sarà deciso e definito in una riunione in programma martedì prossimo». Parte dei soldi arrivano dal taglio delle spese per la Festa della Provincia, in programma il 2 e 3 maggio 2009, deciso dalla Giunta stessa. «Saranno mantenute soltanto le attività culturali in programma – prosegue Bettoni -, come le mostre nei nostri Spazi, e saranno invece sospesi gli spettacoli con i corpi bandistici, i gruppi e il buffet di Agripromo previsto per domenica 3 maggio. La Festa non ci costerà nulla».

In merito al progetto da portare avanti per l’Abruzzo, il presidente Bettoni non nasconde la volontà di ripetere quanto fatto a Lioni, dopo il terremoto dell’Irpinia: «Ai tempi si era costruito il Villaggio Bergamo a Lioni – prosegue il presidente -. Potremmo ripetere questa iniziativa anche in Abruzzo».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata