Di San Giovanni Bianco il 20enne ferito Colpito da roccia al mare: resta grave

Di San Giovanni Bianco il 20enne ferito
Colpito da roccia al mare: resta grave

Si chiama Andrea Milesi ed è di San Giovanni Bianco il ragazzo che giovedì 20 agosto è stato colpito da una roccia mentre si trovava sulla spiaggia di Sansone a Portoferraio, sull’Isola d’Elba.

Andrea, che ha 20 anni, è stato colpito in pieno alla testa da un masso di circa un chilo che si è staccato a circa 8 metri di altezza dalla parete rocciosa alle sue spalle.

Andrea si trovava sulla nota spiaggia di Sansone con la fidanzata Valentina Lenza. Verso le 15.20 il giovane era intento a chiudere l’ombrellone mentre la sua ragazza stava sistemando gli asciugamani, quando dal costone di roccia alle loro spalle si è staccato un masso da un’altezza di 8 metri precipitando giù e frantumandosi sui ciottoli prima che una pietra pesante almeno un chilo centrasse in testa il ventenne facendolo crollare a terra privo di sensi. La fidanzata invece è stata colpita di striscio a una spalla, senza fortunatamente conseguenze.

Un turista bergamasco 20enne è stato colpito alla testa da un masso staccatosi improvvisamente da un costone di roccia alla spiaggia di Sansone, a Portoferraio (Livorno)

Un turista bergamasco 20enne è stato colpito alla testa da un masso staccatosi improvvisamente da un costone di roccia alla spiaggia di Sansone, a Portoferraio (Livorno)

Subito sono scattati i soccorsi: sul posto dopo pochi minuti è arrivata un’ambulanza del 118, l’equipaggio ha stabilizzato il giovane, mentre nel frattempo è arrivato Pegaso, l’eliambulanza, che ha recuperato il ferito direttamente dalla spiaggia con il verricello e lo ha trasferito con urgenza all’ospedale di Livorno, mentre la ragazza è stata portata al pronto soccorso di Portoferraio in via precauzionale. Per lei solo una contusione a una spalla.

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri e i vigili urbani di Portoferraio mentre i vigili del fuoco hanno provveduto a transennare il tratto di spiaggia dove è accaduto l’incidente (per un fronte di circa 20 metri) per interdirne l’accesso al pubblico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA