Difesa del Corpo Forestale dello Stato In campo anche Brian May dei Queen

Difesa del Corpo Forestale dello Stato
In campo anche Brian May dei Queen

Anche Brian May dei Queen scende in campo in difesa del Corpo forestale dello Stato. Il chitarrista e fondatore del gruppo, da sempre impegnato per l’ambiente e animalista convinto, è tra le oltre 100 mila persone che hanno firmato la petizione su change.org contro la soppressione.

«Chiediamo che venga mantenuta viva la storia bicentenaria di un glorioso Corpo di Polizia che svolge un servizio importante per la tutela dell’ambiente e per il benessere degli animali» si legge nella petizione.

«Proponiamo - continua il documento - di accorpare le Polizie Provinciali ed i Corpi Forestali delle Regioni e Province a Statuto Speciale (che attualmente sono alle dipendenze dei rispettivi Enti locali) all’interno del Corpo Forestale dello Stato (che attualmente è sotto organico con circa 7800 unità). Si otterrebbe così un unico Corpo Forestale presente in tutta la Nazione e finalmente con un organico idoneo a svolgere i propri compiti istituzionali»

Militare del Corpo Forestale dello Stato

Militare del Corpo Forestale dello Stato

Un paio di mesi fa anche i Subsonica avevano lanciato in diretta un appello a sostegno della Forestale durante un loro evento. Da più di un anno nella folta schiera di sostenitori della Forestale nella battaglia contro la soppressione sono in prima linea non solo le associazioni ambientaliste e animaliste ma anche diversi personaggi del mondo della cultura.

La petizione può essere ancora sottoscritta collegandosi a questo link


© RIPRODUZIONE RISERVATA