Domenica 04 Maggio 2008

Droga, boom di sequestri E torna l’allarme eroina

È un vero fiume di droga quello affiorato dalle operazioni dei carabinieri del comando provinciale di Bergamo all’inizio del 2008: nei primi tre mesi di quest’anno i vari reparti dell’Arma hanno sequestrato più di una tonnellata di stupefacenti, circa il triplo di quanto avevano fatto nel corso di tutto il 2007, quando ne avevano intercettati 313 chili. Il dato si spiega con una sempre più capillare attenzione delle forze dell’ordine, ma anche perché i consumi crescono.

La Bergamasca sta infatti guadagnando posizioni nelle gerarchie dei traffici di droga, sia perché si trova in mezzo a due mercati solidi come quelli di Brescia e Milano, sia perché la cerchia dei consumatori si sta allargando. Massiccia la presenza di hashish e cocaina, mentre la sorpresa arriva dall’eroina, una droga che secondo gli investigatori sta prendendo nuovamente piede.

Tra i gruppi etnici più attivi nell’attività di spaccio al dettaglio ci sono i nordafricani, in particolare i marocchini, ma anche le organizzazioni albanesi.

Fermato un somalo con droga «etnica»

Tutti i dettagli su L’Eco di Bergamo del 4 maggio

(04/05/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata