Due giorni di maltempo Poi la settimana resta variabile

Due giorni di maltempo
Poi la settimana resta variabile

La primavera torna a fare i capricci con due perturbazioni che attraverseranno l’Italia entro martedì. Le temperature sono in calo, tutta la settimana sarà variabile, ma con un clima gradevole.

A segnalarlo 3bMeteo, che aggiunge: «Torna il maltempo sulla Penisola per due perturbazioni che entro mercoledì attraverseranno tutto lo Stivale portando piogge, temporali ma anche temperature in calo - commenta da 3bmeteo.com Francesco Nucera -. Un miglioramento a partire da mercoledì sebbene non sarà definitivo».

La primavera torna a mostrarci il suo volto più capriccioso. Lo fa attraverso due perturbazioni che si danno appuntamento sul Mediterraneo in avvio di settimana. La prima, più attiva, interessa il Nord; la seconda in arrivo dal Nord Africa interessa invece il Centro Sud. Lunedì le precipitazioni più intense, anche sotto forma di temporale, riguarderanno le regioni settentrionali e le tirreniche mentre sarà meno coinvolto l’estremo Sud dove prevarranno le schiarite.

Martedì invece il maltempo impegnerà il Centro Sud ed il Nord Est mentre nel contempo migliorerà su Nord Ovest e Sardegna. Le temperature caleranno anche di oltre 6-8°C rispetto ai valori dei giorni scorsi e sulle Alpi tornerà a cadere la neve fin sotto i 2000m. Il tutto verrà accompagnato da un generale rinforzo del vento con mari mossi o molto mossi.

Da mercoledì arriverà un po’ di alta pressione ed il tempo subirà un miglioramento seppur non definitivo. Il minimo comun denominatore da Nord a Sud sarà la variabilità ; ci saranno ampie schiarite ma anche annuvolamenti intensi accompagnati da qualche fenomeno qua e là al Nord e zone interne del Centro Sud. Le temperature subiranno un aumento: «Tale variabilità potrà caratterizzare anche il Ponte del Primo Maggio» concludono da 3bmeteo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA