Lunedì 24 Febbraio 2014

È un carnevale da record

In 15 mila a Brembate Sopra

Il carro «Asterix e Obelix» primo classificato

È stato un successo la settima edizione del carnevale di Brembate Sopra, che quest’anno ha fatto registrare un record di pubblico. Oltre quaranta carri allegorici, una decina di gruppi folkloristici e oltre 1.200 partecipanti in maschera hanno sfilato davanti a un pubblico assiepato lungo i quattro chilometri del percorso. Secondo le stime degli organizzatori, alla manifestazione hanno partecipato circa 15.000 persone.

A vincere sono stati i tre carri allegorici di Brembate Sopra che rappresentavano «Asterix & Obelix», con ben 120 figuranti. L’assessore alle Politiche giovanili di Brembate Sopra, Massimo Curiazzi, ha esultato al responso della giuria perché è la prima volta che un carro locale vince in casa: «Per mesi abbiamo lavorato alla realizzazione di questi carri ed ora tutti insieme festeggiamo questo primo premio», ha commentato l’assessore.

Alla festa però è mancato Obelix che verso il finale della sfilata, alla rotatoria di via Palestro con IV Novembre, mentre era sul carro con Cesare, è caduto battendo il mento. In un primo momento si è temuto il peggio, ma subito Obelix si è ripreso: è stato comunque soccorso dall’ambulanza e portato per accertamenti al pronto soccorso. Le ultime notizie sulle sue condizioni, date dagli organizzatori, erano buone.

Secondo classificato il carro di Calusco d’Adda, intitolato «Steam Tower Group», composto da venticinque personaggi vestiti in modo fantascientifico, tipo quelli descritti da Jules Verne e con macchine infernali. Il terzo carro classificato è stato quello dell’oratorio di Chignolo d’Isola «Lilo & Stitch», con oltre cinquanta personaggi del noto film d’animazione del 2002 della Walt Disney.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo di lunedì 24 febbraio

© riproduzione riservata