Sabato 19 Agosto 2006

È morto giovane ciclista investito da una moto da cross ad Almenno S. B.

È morto il diciottenne Diego Zanardi che ieri sera, venerdì 18 agosto, in bicicletta è rimasto coinvolto in uno scontro con una moto il cui conducente è in prognosi riservata agli Ospedali Riuniti. Il giovane è deceduto nella mattinata, ma soltanto nel tardo pomeriggio ne è stata data conferma. L’incidente è accaduto verso le 23 in via Papa Giovanni XXIII, nelle vicinanze dell’oratorio. Secondo i primi accertamenti compiuti dagli agenti del consorzio di polizia locale dell’Isola, con la collaborazione dei carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Zogno il ciclista, in sella ad una mountain bike, stava attraversando la strada, quando si è scontrato con una motocicletta cross Ktm 125 su cui viaggiavano due giovani, il conducente di Almenno S. Bartolomeo e un amico diciassettenne di Clanezzo.Le circostanze dell’incidente che ha avuto purtroppo tragiche conseguenze, sarebbero state avallate anche dalle immagini riprese da una telecamera fissa e visionate in giornata dagli adenti della polizia locale. In sostanza, la motocicletta procedeva in direzione del ristorante «Losanna», mentre il ciclista attraversava all’altezza delle scuole medie, in direzione del centro sportivo: la Ktm 125 da cross avrebbe cercato di aggirare la bicicletta nell’estremo tentativo di schivare il ciclista.Purtroppo, non c’è stato modo di evitare lo scontro: nell’urto, particolarmente violento, i tre giovani sono sono finiti sull’asfalto. L’allarme è stato dato da alcuni passanti e il luogo dell’incidente è stato raggiunto nel giro di pochi minuti dalle automediche e dalle ambulanze del 118.Particolarmente gravi sono subito apparse le condizioni del ciclista diciottenne e del conducente della moto, entrambi ricoverati agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Meno gravi, invece, le ferite riportate dal passeggero che viaggiava sulla Ktm, ricoverato al policlinico San Pietro di Ponte San Pietro.(19/08/2006)

g.francinetti

© riproduzione riservata