Giovedì 16 Agosto 2007

È un quarantacinquenne di Mozzanica il ciclista investito e ucciso ad Arzago

È un 45enne di Mozzanica il ciclista investito e ucciso ad Arzago martedì 14 agosto. Il riconoscimento ufficiale della vittima - Franco Piolini il suo nome - è stato fatto dai parenti nella giornata di Ferragosto. All’accertamento dell’identità dell’uomo, che non aveva documenti con sé, si è arrivati nella serata di martedì dopo che la compagna, che per tutta la giornata l’aveva aspettato a casa, si è recata dalla Polstrada di Treviglio per avvertire della scomparsa. In commissariato la donna è stata messa al corrente dell’incidente e ha riconosciuto la bicicletta e gli effetti personali della vittima. Franco Piolini lascia anche un figlio di 6 anni. La donna aveva aspettato per l’intera giornata il ritorno del compagno, che era abituato a stare via per lunghi giri in bicicletta. Verso sera, però, il ritardo era diventato troppo e, preoccupata, la donna si è recata alla polizia.(16/08/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata