Sabato 17 Maggio 2014

Escursionista di Nembro in difficoltà

Soccorso alpino in azione sul Grem

Volontari del Soccorso alpino in azione

Intervento di recupero nel primo pomeriggio di oggi, sabato 17 maggio 2014, per i tecnici della VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino. Un escursionista di Nembro si è trovato in difficoltà nella zona del Monte Grem, a una ventina di minuti dal Bivacco Mistri.

Era bloccato lungo un pendio ripido e non si sentiva in grado di rientrare in condizioni di sicurezza. È riuscito a mettersi in contatto con il 118 e a chiedere aiuto. La chiamata è giunta a mezzogiorno.

Dopo una prima valutazione dell’intervento, sono partite le squadre da terra appartenenti alla Stazione di Oltre Il Colle, sette uomini in tutto, e dopo avere percorso un primo tratto con un mezzo motorizzato hanno proseguito a piedi e recuperato l’escursionista in cresta nel giro di un’ora.

Era sfinito e infreddolito ma in condizioni di salute nel complesso buone e quindi non si è reso necessario l’intervento dell’eliambulanza.

Lo hanno riaccompagnato a valle, dove aveva l’auto, ed è tornato a casa autonomamente. Il CNSAS - Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico raccomanda particolare attenzione, in questi giorni, alle condizioni meteorologiche: in quota è ancora presente molta neve, con ampie zone ghiacciate, che possono determinare condizioni di clima e di temperatura variabili e anomale. Pertanto, è meglio valutare con cura il percorso e l’equipaggiamento da portare con sé durante le escursioni.

© riproduzione riservata