Expo a Bergamo, conto alla rovescia  «La Domus aprirà il 20 marzo»

Expo a Bergamo, conto alla rovescia
«La Domus aprirà il 20 marzo»

Sopralluogo del sindaco Giorgio Gori insieme ai progettisti alla struttura in via di realizzazione in piazza Dante.

«Per il 19 marzo tutto sarà pronto». Ovvero la Domus in piazza Dante, spazio che la città dedicherà all’Expo 2015 e che aprirà i battenti il giorno successivo, venerdì 20 marzo. Nella mattinata di martedì 3 marzo il sindaco Giorgio Gori gha fatto un sopralluogo sul posto, accolto dal pool di progettisti che sta lavorando all’allestimento della struttura: Studio di Architettura Dario Marchesi, Loglio & Ravasio Architetti Associati, 6ab architect&Co ed Esprit Architettura a.a.

La struttura in piazza Dante

La struttura in piazza Dante
(Foto by Beppe Bedolis)

Accompagnato dal segretario generale della Fondazione Credito Bergamasco, Angelo Piazzoli, e dal presidente di Signum, Raoul Tiraboschi, Gori si è soffermato con i tecnici chiedendo lumi sulle varie fasi di realizzazione della struttura. Per ora si vede solo la parte in ferro, ma entro il fine settimana saranno posati gli 8 pannelli in vetro (4 opachi) che chiuderanno il padiglione.

Il sopraluogo alla Domus di piazza Dante

Il sopraluogo alla Domus di piazza Dante
(Foto by Beppe Bedolis)

La struttura, culla del Fuori Expo 2015, aprirà i battenti il prossimo 20 marzo, ospitando la manifestazione Bergamo Wine 2015 e sorprendendo i visitatori con un calendario ricco di eventi. A realizzarla, tantissime aziende del territorio che hanno messo gratuitamente a disposizione della propria città competenza e passione.La Domus è stata scelta anche come location per linfo point dedicato alla mostra di Palma il Vecchio. Info sul sito internet di Alta qualità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA