Fermati tre giovani a Gazzaniga Una denuncia per porto abusivo d’armi

Fermati tre giovani a Gazzaniga
Una denuncia per porto abusivo d’armi

I ragazzi che vagavano per il paese, avevano tutti precedenti per furto e uno era destinatario di un decreto di espulsione.

Nel pomeriggio di sabato 14 marzo il corpo di Polizia Locale Unione insieme sul Serio ha deferito all’autorità giudiziaria tre cittadini di origine marocchina di 21, 24 e di 19 anni residenti a Brescia i quali si aggiravano nel territorio di Gazzaniga.

I tre all’atto del controllo da parte della pattuglia sono risultati tutti con precedenti per furto e rapina, e uno è risultato colpito da provvedimento d’espulsione. Ulteriori accertamenti hanno permesso di rinvenire in possesso di uno dei tre soggetti un coltello a serramanico, che gli agenti hanno sequestrato. I tre, oltre ad essere deferiti per inosservanza sulle decreto coronavirus, sono stati denunciati anche per porto abusivo d’armi e inosservanza al provvedimento d’espulsione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA