Festa della Liberazione, 70 anni Ricco il programma del 25 aprile
La festa della Liberazione nel 2014

Festa della Liberazione, 70 anni
Ricco il programma del 25 aprile

La Liberazione compie 70 anni: la città di Bergamo si prepara a celebrare il 25 aprile con un palinsesto di eventi, istituzionali e non, di grande rilevanza.

Il Comune di Bergamo celebra la resistenza e la liberazione con il Consiglio Straordinario di lunedì 20 aprile: alle ore 18 nella Sala del Consiglio Comunale di Palazzo Frizzoni, l’Amministrazione di Bergamo sottolineerà quest’importante ricorrenza aderendo al progetto di valorizzazione delle carte della Resistenza «Archivio, cuore di memoria» realizzato dall’Isrec.

L’Amministrazione vuole coinvolgere l’intera cittadinanza nella conoscenza del passato, attraverso la riscoperta delle carte delle donne e degli uomini bergamaschi che fecero la Resistenza, in modo da riportare al centro dell’attenzione l’esperienza vissuta sul territorio. Proprio per questo è stato adottato il dossier del partigiano Eugenio Bruni, amministratore della nostra città dal 1960 al 1970.

Gori alla manifestazione del 25 aprile 2014

Gori alla manifestazione del 25 aprile 2014

Assisteranno e parteciperanno alla speciale seduta del Consiglio Comunale, trasmesso in diretta streaming sul canale ufficiale di Youtube del Comune di Bergamo, i familiari di alcuni dei partigiani bergamaschi ricordati dai documenti dell’archivio Isrec.

Le celebrazioni istituzionali del Comune di Bergamo, in collaborazione con la Provincia di Bergamo e il Comitato Bergamasco Antifascista, si concretizzeranno nella giornata di sabato prossimo 25 aprile. Ecco tutte le iniziative previste nell’ambito delle Cerimonie Istituzionali.

SABATO 25 APRILE 2015

Ore 08.30 Cimitero Civico (Campo dei Caduti per la Libertà)

Celebrazione della S. Messa e deposizione delle corone d’alloro

Ore 09.15 Cimitero Civico (Cappella del Famedio)

Cerimonia di scoprimento della lapide in memoria di Ezio Zambianchi, primo prefetto di Bergamo liberata

Ore 09.45 Rocca, Parco delle Rimembranze (Piazzale Brigata Legnano)

Cerimonia di commemorazione e deposizione delle corone d’alloro alle lapidi che ricordano i Caduti per la Libertà, i Caduti nei Campi di Concentramento e al monumento ai Caduti della Divisione Legnano e dell’Esercito di Liberazione Italiano 1943-1945

Ore 10.15 Piazzale Marconi, antistante la stazione ferroviaria

Concentramento dei partecipanti al Corteo

Ore 10.25 Partenza del Corteo

Percorso lungo viale Papa Giovanni XXIII, con arrivo in Piazza Vittorio Veneto

Ore 10.45 Piazza Vittorio Veneto

Torre dei Caduti | Monumento al Partigiano

Omaggio delle Autorità, delle Rappresentanze militari e civili e deposizione delle corone d’alloro alla Torre dei Caduti e al Monumento al Partigiano.

Cerimonia di intitolazione dei «Giardini 25 aprile»

Piazza Vittorio Veneto

Discorsi celebrativi:

Saluto di Carlo Salvioni Presidente del Comitato Bergamasco Antifascista

Interventi: Giorgio Gori Sindaco di Bergamo, Matteo Rossi Presidente della Provincia, Piera Vitali partigiana della 86° Brigata Garibaldi, Clara Colombo studentessa universitaria

Canti della Resistenza e canzoni popolari eseguiti dai gruppi «Pane e guerra» e «Gli Zanni»

Ore 12.00 Palazzo Frizzoni (Corridoio dei Cardinali)

Esposizione dei manifesti storici pubblicati dalle Amministrazioni comunali in occasione delle celebrazioni del 25 aprile

------------------------------------------------------------------------------------------

A cura della Provincia di Bergamo

Ore 15.30 Cortile della Provincia di Bergamo (Via Torquato Tasso 8)

Cerimonia di scoprimento di una targa dedicata ai fratelli Bruno e Mimma Quarti

Ore 16.30 Provincia di Bergamo (Spazio Viterbi)

Pièce teatrale «La tredicesima ora» dedicata a Mimma Quarti

Ore 17.30 Provincia di Bergamo (Spazio Viterbi)

Presentazione del libro sugli itinerari della resistenza nelle Orobie Bergamasche a cura di Roberto Cremaschi in collaborazione con il Cai e Anpi sezioni di Bergamo

A cura del Comune di Bergamo

Ore 18.00 Provincia di Bergamo (Spazio Viterbi)

Presentazione del progetto sul film-documentario “La mia ascia” sul partigiano Rino Bonalumi a cura di Andrea Zambelli

Ore 21.00 Auditorium Piazza della Libertà

A cura di Lab 80 con la collaborazione del Comitato Bergamasco Antifascista proiezione del film «Il gobbo» di Carlo Lizzani, Italia 1960 – 95’

DOMENICA 26 APRILE 2015

Porte aperte a Palazzo Frizzoni: visite guidate alle ore 15 e alle ore 17.


© RIPRODUZIONE RISERVATA