Fiamme dal camino, tetto distrutto Nessun ferito. In salvo un cavallo

Fiamme dal camino, tetto distrutto
Nessun ferito. In salvo un cavallo

A Masano di Caravaggio le fiamme hanno distrutto il tetto di un’abitazione su due piani che fa parte di una cascina in via Rio Basso. L’incendio causato dal calore di una canna fumaria.

Il rogo è divampato verso le 18,30 del 3 gennaio. In quel momento i residenti - una famiglia con due bambini piccoli - non erano in casa. Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco di Treviglio e una Dalmine. Proprio nel momento in cui arrivavano a Masano, un parente della famiglia ha portato al sicuro il cavallo di loro proprietà, che si trovava in un box sul retro dell’abitazione ed era già stato raggiunto dal fumo.

Per spegnerlo i pompieri, intervenuti anche con il camion scala necessario a raggiungere il tetto con gli idranti, hanno impiegato più di due ore. Sul posto, nel frattempo, sono giunti i proprietari dell’abitazione che non hanno potuto fare altro che vedere i vigili del fuoco all’opera. Le fiamme hanno danneggiato circa 90 metri quadri di tetto rendendo così inagibile la mansarda dell’abitazione dove si trova una camera da letto.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA