Fiera, Creattiva parte con il botto Tanti all’assalto di stand e dimostrazioni
Creattiva parte con il botto: subito folla fra gli stand

Fiera, Creattiva parte con il botto
Tanti all’assalto di stand e dimostrazioni

Parte con il botto la 15ª edizione di Creattiva alla Fiera di Bergamo. Già giovedì a metà mattinata erano tantissimi i visitatori alla fiera dedicata agli hobby e al bricolage.

Moltissime le signore che hanno raggiunto via Lunga per iniziare la fase di perlustrazione attraverso i padiglioni. Altri invece sono andati a colpo sicuro, e hanno raggiunto lo stand desiderato per assistere alle prime dimostrazioni. Già poco dopo l’apertura già qualcuno girava con i sacchetti dei primi acquisti.

Tanta gente anche allo stand del L’Eco café, per iniziare la giornata leggendo il giornale sorseggiando un caffè Mogi. Gli orari di apertura di Creattiva sono da giovedì 1 a domenica 4 ottobre dalle 9.30 alle 19.

Creattiva parte con il botto: ecco lo stand de   L’Eco café

Creattiva parte con il botto: ecco lo stand de L’Eco café

Sono 264 gli espositori, 20 dei quali provenienti da 9 paesi stranieri, dalla Francia all’Ecuador. Anche quest’anno tante le novità, come lo spazio dedicato alle scuole di moda (l’intero padiglione C), dove futuri stilisti dell’Istituto Caniana Bergamo e dell’Istituto di moda Luisa Scivales, faranno sfilare le loro creazioni.

Creattiva parte con il botto: subito folla fra gli stand

Creattiva parte con il botto: subito folla fra gli stand

Al centro della proposta di Creattiva, oltre alle novità del mercato proposte dal singolo espositore, i 1.600 eventi collaterali: corsi, laboratori e dimostrazioni, dove anche chi non riesce ad infilare un ago può uscire dal polo fieristico con qualcosa tra le mani fatto da sé. Ricamo, patchwork, découpage, stencil, feltro, decorazione ceramica, bigiotteria e didattica per l’infanzia: protagoniste sono le donne e la loro creatività.

In fiera ci saranno non solo hobbisti, ma anche professionisti. Spazio come sempre a Creattiwood, che quest’anno trasformerà i sogni dei bimbi degenti all’ospedale Papa Giovanni XXIII in realtà. Con il progetto «Scolpisci la Fantasia!», in collaborazione con l’associazione Amici della Pediatria, gli artisti del legno, partendo dai soggetti raffigurati nei disegni eseguiti dai piccoli degenti, realizzeranno sculture che saranno poi esposte nella Hospital street dell’ospedale.

Le esperte di «quilting» si sfideranno invece nel concorso «Profumi e sapori dal mondo», tema in linea con Expo, promosso da Quilt Italia. Non solo cucito, maglia e perline a Creattiva, ma anche cucina, grazie all’Associazione cuochi bergamaschi che presso il loro stand proporranno ricette creative, dimostrazioni e mini corsi di cucina. Spazio anche per l’arte floreale, con CreattivaInFiore, iniziativa a cura del Gruppo fioristi di Ascom.

Creattiva è diventato un fenomeno di rete, il nostro sito durante l’anno ha avuto 110 mila accessi, i tutorial pubblicati sul canale Youtube sono molto seguiti, con 148 mila visualizzazioni dei video caricati.

Tra le novità il costo del biglietto intero 9 euro, ridotto 7 euro (previste agevolazioni, come l’entrata gratuita, previo accreditamento, delle insegnanti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA