Frana in Valle Serina, c’è l’intesa L’appalto dei lavori entro l’anno

Frana in Valle Serina, c’è l’intesa
L’appalto dei lavori entro l’anno

Condiviso il protocollo d’intesa tra il Comune di Serina, il Comune di Costa Serina e la Provincia di Bergamo per la progettazione definitiva ed esecutiva, il coordinamento sicurezza e il collaudo e svolgimento delle funzioni di Sua (ex art.1 comma 88 legge n. 56/2014) dei lavori di stabilizzazione del versante in frana in comune di Costa Serina.

«Tra qualche giorno, dopo che i Comuni di Serina e di Costa Serina avranno approvato il progetto preliminare, si potrà andare alla firma di questa intesa», spiega il presidente Matteo Rossi. «L’impegno di queste due settimane dal mio insediamento è stato quello di velocizzare una procedura già in corso, oggi condivisa, mettendo nero su bianco un accordo per risolvere il problema del blocco stradale causato dalla frana in Valserina».

Entro 30 giorni dall’approvazione dei progetti preliminari da parte dei Comuni si passerà alla progettazione definitiva-esecutiva e alla stesura del Piano della sicurezza per conto della Provincia. Una volta ottenuto il nulla osta dalla Conferenza di servizi, si potrà procedere con l’approvazione del progetto definitivo-esecutivo da parte dei Comuni e con l’appalto dei lavori per conto della Provincia, prevedibilmente entro l’anno.

I sindaci di Costa Serina, Fausto Dolci, e di Serina, Fattori Giovanni, ringraziano la Provincia per la collaborazione offerta. «Questa settimana chiudiamo con la firma del protocollo d’intesa», assicurano. «I costi rientrano nell’importo già stanziato e il progetto è pronto».

Il presidente Rossi ha annunciato il coinvolgimento del Comitato interlocutore nel processo. Fare, velocizzare, rendere trasparenti le procedure è il leit-motiv usato in modo da «poter monitorare l’evoluzione dell’iter».


© RIPRODUZIONE RISERVATA