Fulmine uccide sette mucche
alla malga Pora Alta in Val Seriana

Il maltempo, costante di questa strana estate, continua a causare danni, guai e disagi.Nei pressi della malga Pora Alta, in località Pian della Palù vicino al rifugio Magnolini, al confine tra la Val Seriana e la Val Camonica, tra Castione e Angolo, un fulmine caduto durante un temporale ha ucciso sette mucche.

Fulmine uccide sette mucche alla malga Pora Alta in Val Seriana

Il maltempo, costante di questa strana estate, continua a causare danni, guai e disagi.

A Caravaggio tra venerdì sera e ieri mattina i vigili del fuoco di Treviglio hanno avuto parecchio da fare. Il loro primo intervento è stato necessario intorno alle 23 di venerdì in via Fontanili, una traversa del viale del santuario di Santa Maria del Fonte: qui, a causa del forte vento che si è alzato con l’arrivo sulla città di un improvviso temporale, un pino piantato nel giardino di un’abitazione è crollato sulla recinzione della stessa casa, danneggiandola e finendo per sporgere in parte sulla strada. I pompieri hanno provveduto a rimuovere l’albero tagliandolo a pezzi.

Allo stesso modo, nella frazione di Masano, sulla via per Capralba, hanno rimosso un platano caduto, sempre a causa del vento, su un parcheggio pubblico senza fortunatamente danneggiare nessuno dei mezzi parcheggiati. I vigili del fuoco, insieme alla polizia locale, sono infine dovuti intervenire anche in viale Europa dove sul marciapiede erano finiti dei pezzi di eternit, volati dal tetto di un edificio disabitato che si trova nelle vicinanze. Il materiale è stato accumulato in un punto della strada e poi, per sicurezza, delimitato in attesa dell’intervento della ditta specializzata che ieri mattina l’ha ritirato e provveduto al suo smaltimento.

Nei pressi della malga Pora Alta, in località Pian della Palù vicino al rifugio Magnolini, al confine tra la Val Seriana e la Val Camonica, tra Castione e Angolo, un fulmine caduto durante un temporale ha ucciso sette mucche al pascolo, decimando la mandria di un allevatore che, solo per puro caso, era rientrato pochi minuti prima all’interno della malga, salvandosi così fortunatamente da morte sicura. La forte scarica elettrica che si è sprigionata sull’area dove pascolava la mandria, infatti, non ha lasciato scampo alle sette mucche colpite. I temporali nella zona del Monte Pora e del Colle Vareno hanno causato danni anche alla mulattiera che scende verso Angolo, in Valle Camonica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA