Ghisalba, è etiope l’uomo trovato cadavere sulle rive del Serio

Ghisalba, è etiope l’uomo
trovato cadavere sulle rive del Serio

Si tratta di un 45enne etiope l’uomo ritrovato senza vita sulle rive del fiume Serio, lungo la sponda Ovest, al confine tra Ghisalba e la Basella di Urgnano.

Il ritrovamento nelle prime ore del pomeriggio di venerdì. Il corpo era completamente nudo e in zona non sono stati trovati abiti o documenti. La morte potrebbe risalire a 48-72 ore. Il magistrato ha disposto il trasferimento della salma a Bergamo, dove dovrebbe essere eseguita un’autopsia. Dalle prime verifiche delle forze dell’ordine l’uomo si sarebbe tolto la vita.

Vigili del fuoco in azion e a Ghisalba

Vigili del fuoco in azion e a Ghisalba

Il suo corpo probabilmente è stato trascinato dalla corrente del Serio. Potrebbe essere entrato in acqua molto più a monte. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Treviglio e i Vigili del fuoco che hanno provveduto a recuperare la salma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA