Martedì 13 Marzo 2007

Giornate del Fai ad Alzano e Fara Gera d’Adda

Obiettivi puntati su Alzano Lombardo e Fara Gera d’Adda per le prossime Giornate Fai di sabato 24 e domenica 25 marzo. Le Giornate Fondo per l’ambiente italiano di primavera sono arrivate alla quindicesima edizione. A livello nazionale saranno coinvolte tutte le regioni italiane con 500 monumenti aperti in 200 città. Si tratta di beni che per la maggior parte sono chiusi al pubblico.

Ad Alzano Lombardo è proposto un viaggio nella storia, nell’arte, in un panorama architettonico e naturale incomparabile. Le soste dei due appuntamenti – dalle 14 alle 18 del sabato e dalle 10 alle 18 della domenica – sono molto invitanti: dalla chiesa di S. Bartolomeo e della SS. Trinità a Olera (con servizio di bus navetta), carica di arte che ci riporta indietro di cinque secoli, al tempo dell’emigrazione verso Venezia, con l’orgoglio di abbellire poi la chiesa del paese, alle chiese di S. Pietro Martire, di S. Maria della Pace; come non bastassero ci sono: la Basilica di S. Martino, le sagrestie della Basilica, il Museo d’arte sacra e il Palazzo Pelliccioli, sede del Municipio, affrescato da Domenico Ghislandi. Saranno coinvolte tre scuole con studenti che faranno da Ciceroni e accompagneranno i visitatori: le medie, la Fantoni e il Liceo scientifico.

A Fara Gera d’Adda si potrà riscoprire il Linificio e Canapificio nazionale, con visite guidate da dipendenti del Linificio stesso, e la Basilica Autarena, con l’accompagnamento di studenti di architettura del Politecnico di Milano. Identici anche qui gli orari: 14-18 di sabato 24 e 10-18 per domenica 25 marzo. (13/03/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata