Mercoledì 18 Giugno 2014

Giovedì il Corpus Domini col vescovo

Al centro il Patronato e la carità

Il Patronato San Vincenzo
(Foto by Colleoni)

Giovedì 19 giugno la città è invitata alla celebrazione diocesana del Corpus Domini, presieduta dal vescovo Francesco Beschi. Come segno simbolico si è scelto di dare particolare attenzione al mondo della carità: le celebrazioni avranno come fulcro il Patronato San Vincenzo. Il tema è «qui è nata la Chiesa ed è nata in uscita», riprendendo come traccia il discorso di Papa Francesco nel Cenacolo a Gerusalemme.

La solenne concelebrazione è in programma alle 10,30 nella chiesa del Patronato, in via Gavazzeni, presieduta dal vescovo con i sacerdoti della città e dei diversi Uffici di servizio diocesano. Come da tradizione il vescovo Beschi intende celebrare solennemente questa giornata di preghiera, particolarmente significativa nella vita della Chiesa presso la chiesa del Patronato in via Gavazzeni.

L’adorazione Eucaristica sarà animata dalle diverse parrocchie della città: dalle 12 alle 13 e dalle 13 alle 14 il Patronato, dalle 14 alle 15 le religiose, dalle 15 alle 16 gli operatori della sofferenza e del disagio, dalle 16 alle 17 gli operatori della carità e della missione, dalle 17 alle 18 gli operatori della scuola e della famiglia, dalle 18 alle 19 i gruppi di preghiera e quelli parrocchiali, dalle 19 alle 20 le Confraternite. I vespri solenni saranno presieduti dal vescovo, monsignor Beschi: seguirà la processione verso la chiesa parrocchiale di Boccaleone, alle 20,30.

© riproduzione riservata