Gli sconti su Brebemi? Non ancora attivi  «Retroattivi per chi usa il Telepass»

Gli sconti su Brebemi? Non ancora attivi

«Retroattivi per chi usa il Telepass»

Il famoso sconto pedaggi di Brebemi tarda ad arrivare. La sua entrata in vigore è in ritardo rispetto al previsto, ma almeno però è stato deciso che sarà retroattivo.

La sua applicazione era stata annunciata per i primi di gennaio per poi slittare a metà mese: si aprlava di 15% di sconto sui pedaggi delle autostrade Brebemi-A35 e Teem-A58 (limitatamente al tratto, detto «ArcoTeem», attualmente aperto al traffico. Attualmente, però, dalle società concessionarie, la Brebemi spa e la Te spa, non sono ancora arrivate informazioni pratiche su come gli automobilisti potranno godere dello sconto. Il motivo dello slittamento dei tempi risulta essere di natura tecnica: da parte della società Telepass sono ancora in corso le necessarie modifiche al sistema che dovrà calcolare l’ammontare dei pedaggi scontati.

Al momento non è noto quando lo sconto inizierà ad essere applicato. Di certo, al momento, c’è solo quando finirà ossia all’apertura al traffico di tutto il tracciato della Teem annunciato per il 31 maggio. Brebemi spa e la Te spa contano, comunque, di smorzare le polemiche causate dal ritardo dell’applicazione dello sconto con l’introduzione della sua retroattività. Significa che chi aderirà alla promozione delle due società concessionarie si vedrà applicato lo sconto sui viaggi che ha fatto sulla Brebemi-A35 e la Teem-A58 a partire dal primo gennaio. A patto, ovviamente, che abbia pagato i relativi pedaggi attraverso il Telepass.


© RIPRODUZIONE RISERVATA