«Green Expo Point» a Orio Per promuovere il Made in Lombardy

«Green Expo Point» a Orio
Per promuovere il Made in Lombardy

«Insieme - istituzioni e aziende - si può vincere la partita della competitività, del made in Italy e del made in Lombardy che tanto ci sta a cuore». Lo ha detto l’Assessore regionale all’Expo Fabrizio Sala durante la visita fatta al «Green Expo Point» di Oriocenter, struttura-vetrina installata nel centro commerciale di Orio al Serio e pensata per promuovere e valorizzare le eccellenze green e slow dei territori bergamaschi appartenenti al Distretto Gate.

L’assessore, così, ha voluto restituire la visita ricevuta settimana scorsa al padiglione Lombardia dalla delegazione dei 31 comuni coinvolti nella speciale iniziativa, subito dopo la sua inaugurazione. «Questo è un punto di fondamentale importanza per accogliere turisti, soprattutto quelli stranieri, di fianco strategicamente all’aeroporto appena ampliato» ha detto Sala, accolto dal presidente di Oriocenter Giancarlo Bassi e dall’architetto Massimiliano Mandarini, ideatore e curatore del «Green Expo Point».

«Il gioco di squadra, con questa presenza in un polo attrattivo ed economico com’è Oriocenter, sta a testimoniare che vi è un gruppo di persone, di aziende e di istituzioni che hanno deciso di capitalizzare Expo. E noi - ha assicurato l’assessore - seguiremo attentamente questo sviluppo collaborando e intrecciando relazioni istituzionali e internazionali per preparare il campo a queste aziende. Creando, laddove possibile, dei protocolli e investendo sulla formazione, anche attraverso le tredici Università presenti in Lombardia».

Il «Green Expo Point» è una speciale «lounge-casa» ideata quale spazio per eventi, workshop, laboratori creativi e formativi, presentazioni, show cooking e degustazioni di contenuti, prodotti e tecnologie delle filiere green life style; punto di riferimento e porta di Expo 2015 in Oriocenter con la possibilità di accedere a tutte le informazioni, compresi l’acquisto di biglietti e transfert per l’Esposizione Universale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA