Giovedì 23 Novembre 2006

I funerali di Enzo Berlanda: «Una storia umana speciale»

Nella chiesa di San Colombano, a Valtesse, sono stati celebrati nel pomeriggio i funerali di Enzo Berlanda, esponente di spicco del mondo politico ed economico nazionale, scomparso martedì scorso all’età di 79 anni. La cerimonia funebre, presieduta da don Oliviero Giuliani, parroco di Valtesse, è stata concelebrata dal fratello di Enzo Berlanda don Silvano, dal nipote don Sergio Gamberoni e da numerosi sacerdoti della diocesi. Numerosi gli esponenti del mondo politico ed economico presenti; tra gli altri il prefetto Cono Federico, il sindaco Roberto Bruni, il presidente della provincia Valerio Bettoni, i presidenti del consiglio comunale di Bergamo Marco Brembilla e del consiglio provinciale Emilio Mazza. Durante l’Omelia il parroco don Giuliani ha ricordato la figura e l’impegno di Berlanda: «La sua storia umana ha un rilievo speciale non solo nell’ambito della sua terra di origine, ma è dilatata sul piano civile, sociale ed amministrativo all’intero Paese, al quale ha prestato la sua opera di intelligenza , di generosità e di lealtà». «Berlanda - ha aggiunto don Giuliani - ha imparato a considerare la cosa pubblica come servizio di ricerca e di attuazione del bene comune che ha espresso in tutti gli incarichi di responsabilità». La salma di Enzo Berlanda è stata tumulata nella tomba di famiglia a Torre Boldone. (23/11/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata