Lunedì 17 Aprile 2006

I giovani chiamati al Servizio civile volontario

Sono circa 12mila i depliant spediti a tutti i ragazzi e le ragazze della città di Bergamo, in età compresa tra i 18 e i 28 anni, che illustrano i nove progetti che il Comune di Bergamo ha presentato all’approvazione dell’Ufficio Nazionale Servizio Civile per il Servizio Civile Volontario. Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64 e affidato a scelta totalmente volontaria, è la possibilità a disposizione dei ragazzi e delle ragazze dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita ad un impegno per il bene di tutti e della comunità, locale o internazionale: un vero atto di costruzione della pace.L’obiettivo dell’Amministrazione, con l’invio del depliant informativo (in allegato), è quello di far conoscere ai giovani i 9 progetti, oggi ancora all’esame degli uffici governativi. Questi i progetti presentati: Bergamo Città di Pace. Cataloghi e inventari on line. Una biblioteca per tutti. Il cantiere delle idee. Il nido del mondo. La biblioteca soddisfa ogni tua esigenza. Progetto sperimentale di prossimità:la costruzione di reti di supporto. Promozione di iniziative turistiche: Bergamo per i turisti. Valorizzazione dei beni culturali, naturalistici e archeologici. Non appena si saprà quali progetti sono stati approvati (indicativamente all’inizio del prossimo mese di maggio), ragazzi e ragazze interessati avranno 30 giorni dalla pubblicazione del bando (in cui entreranno i progetti del Comune di Bergamo) per fare domanda per il progetto a cui vorrebbero aderire. Info tel. 035.399.611, [email protected] - ww.comune.bergamo.it e www.giovani.bg.it(17/04/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata