Mercoledì 14 Giugno 2006

Il gen. Siazzu a Bergamo: vertice con carabinieri e istituzioni sulla sicurezza e la prevenzione

Il comandante interregionale dei Carabinieri per il Nord-Ovest, gen. Gianfrancesco Siazzu, è stato in visita al Comando provinciale di Bergamo, ricevuto dal comandante provinciale, col. Benedetto Lauretti, dal personale in servizio e dai rappresentanti dell’Arma in congedo. È stata l’occasione per fare il punto sui risultati operativi conseguiti dai Carabinieri bergamaschi e per analizzare la situazione locale sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica.Nel corso di una riunione operativa, il gen. Siazzu ha sottolineato «l’importanza del dialogo costante con la popolazione, la presenza capillare sul territorio per favorire una maggiore percezione della sicurezza, il rapporto di sinergia e collaborazione con le altre forze dell’ordine».Il comandante interregionale ha inoltre ringraziato i carabinieri di Bergamo per il lavoro che svolgono quotidianamente, mettendo l’accento sull’importanza dei servizi di prevenzione, in particolar modo nelle fasce orarie più sensibili e nelle aree a rischio «per garantire al cittadino le migliori condizioni di sicurezza possibili».Il gen. Siazzu si è poi recato all’ospedale di Romano di Lombardia dove si trova ricoverato l’appuntato Stefano Zorzi, investito venerdì scorso, 9 giugno, da un malvivente, durante un’operazione di servizio.Infine, il comandante interregionale, con il col. Lauretti, si è incontrato con autorità istituzionali e politiche cittadine, e in particolare con il prefetto Cono Federico, con il quale ha fatto il punto sullo stato della sicurezza pubblica nella Bergamasca.

g.francinetti

© riproduzione riservata