Il maltempo colpisce chi viaggia Adiconsum chiede i rimborsi

Il maltempo colpisce chi viaggia
Adiconsum chiede i rimborsi

Adiconsum chiede ad aeroporti e vettori aerei, aziende ferroviarie e Autostrade per l’Italia che si proceda a rimborsare i passeggeri istituendo apposite procedure di conciliazione.

«Insieme alla neve fioccano puntuali i disservizi per i consumatori, è necessario aprire un confronto» afferma Pietro Giordano, presidente nazionale Adiconsum, che spiega: «È diventata una vera vergogna nazionale che puntualmente isola intere comunità, impedisce la mobilità dei passeggeri di treni e aerei e dei tanti automobilisti e camionisti trovano dinnanzi a se una barriera bianca».

«I diritti dei passeggeri sono puntualmente violati, continua Giordano, nonostante ormai siano riconosciuti e siano uguali in tutta Europa». È facile attribuire le responsabilità solo al maltempo: «Ma il maltempo è ormai una costante, un fatto ampiamente prevedibile, che però ogni anno vede l’Italia ampiamente impreparata e a farne le spese sono sempre i consumatori, che i servizi li acquistano, pagandoli anche salati».

Adiconsum ha inviato richieste di incontro con i Ministeri e le Autority di settore competenti per trovare soluzioni adeguate e definitive a tali enormi disservizi. «Le risposte ai cittadini/consumatori su questi temi - conclude Giordano - sono urgenti e devono essere complessive, organiche e di sistema. Per dare risposte efficaci è necessario operare trasversalmente nel settore ed anche imporre alle aziende ed ai gestori dei servizi di risarcire i consumatori per i disagi subiti. Si tratta di una corretta assunzione di responsabilità verso chi questi sevizi li paga».

In tal senso Adiconsum chiede alle aziende che operano nel settore trasporti ed ai gestori dei servizi (aeroporti e vettori aerei, aziende ferroviarie e ad Autostrade per l’Italia) di «istituire apposite commissioni di conciliazione con le assicurazioni al fine di rimborsare i consumatori per i disservizi subiti in questi giorni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA