Il marito le spara dopo una lite La donna è stata operata a Bergamo

Il marito le spara dopo una lite
La donna è stata operata a Bergamo

È stata operata all’ospedale di Bergamo la donna di Pigra, in provincia di Como, alla quale il marito ha sparato al termine di una lite.

L’uomo è stato fermato da suo figlio ventunenne e dalla suocera dopo che domenica mattina aveva sparato due colpi di fucile contro la moglie di 50 anni, ferendola a una gamba e alla schiena, prima dell’intervento dei Carabinieri che lo hanno arrestato per tentato omicidio aggravato e per l’uso e detenzione di arma clandestina.

La donna è stata elitrasportata all’ospedale di Bergamo dove ora è ricoverata e non sarebbe è in pericolo di vita. All’ospedale Sant’Anna di Como sono stati curati invece suocera e figlio per le lesioni riportate mentre cercavano di fermare e disarmare l’uomo.

Secondo quanto riferito dai carabinieri di Menaggio, i motivi della lite sarebbero ricollegabili a dissidi familiari che andavano avanti da tempo. L’arma usata, un fucile calibro 12 con canne sovrapposte, mozze e con matricola abrasa è stato posto sotto sequestro penale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA