Il padre coltiva marijuana nell’orto La figlia 15enne la spaccia a scuola

Il padre coltiva marijuana nell’orto
La figlia 15enne la spaccia a scuola

Sono stati entrambi arrestati: è successo in Valle Camonica: a casa trovati oltre 200 grammi.

Mettiamoloa così: un’impresa a conduzione familiare a tutti gli effetti. Il padre, un cuoco 51enne italiano, si occupava della produzione mentre la figlia, studentessa di 15 anni, si occupava della distribuzione. A stroncare l’attività sono stati i carabinieri di Darfo Boario che dopo alcune segnalazioni hanno monitorato i movimenti di alcuni studenti di una scuola superiore della Valle Camonica e poi sono intervenuti.

In uno dei bagni si erano radunati alcuni studenti e stavano fumando marijuana. Quando i militari sono intervenuti si è capito che a fornire lo stupefacente era stata la 15enne: nella sua cameretta altri 11 grammi di pronti per essere spacciati mentre nell’orto, coltivato dal padre, le piante di canapa. Nel vano caldaia invece era stato ricavato un rudimentale essiccatoio. Complessivamente sono stati sequestrati oltre 200 grammi di marijuana pronta per lo spaccio e 1000 euro in contanti. Entrambi sono stati arrestati. Per la ragazza il Tribunale dei minorenni ha disposto l’obbligo di permanenza in casa. La madre, al momento, sarebbe estranea all’indagine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA