Lunedì 12 Maggio 2008

Immigrati irregolari, Bergamo ottava in Italia, 2ª in Lombardia

Con 19,5 immigrati irregolari ogni mille abitanti Bergamo si piazza all’ottavo posto in Italia per la presenza di clandestini. Il dato emerge da uno studio pubblicato oggi da «Il Sole-24 Ore»: i clandestini che lavorano nelle città d’Italia sarebbero - secondo il primo censimento messo a punto sulla base delle oltre 700 mila di assunzione presentate per il decreto flussi 2007 - 650mila. In media, a livello nazionale, sono 11 su mille abitanti. La presenza più forte di irregolari è al Nord: il vetta alla classifica si trova Brescia (32,0 clandestini ogni mille abitanti) seguita da Mantova (29,8) e da Modena (25,5). In Lombardia Bergamo è la seconda (8° posto nazionale con 19,5 su mille) e precede anche Milano (tredicesima con 17,7); quarto posto regionale a Lodi (16 su mille).La graduatoria è stata realizzata dal dipartimento di demografia dell’università di Milano Bicocca.(12/05/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata