Lunedì 28 Ottobre 2013

In 4 sbucano da un campo di grano
Automobilista finisce nella roggia

Quattro donne sbucate improvvisamente da un campo di grano sarebbero la causa dell'incidente che si è verificato domenica pomeriggio, a Fara d'Adda, sulla provinciale 184 bis: un'auto con a bordo una ragazza di 23 anni (R.S.) originaria di Treviglio è finita, ribaltandosi, nella roggia, fortunatamente senz'acqua, che costeggia la strada: le sue condizioni non sono preoccupanti.

Il fatto è accaduto intorno alle 17: la ventitreenne, alla guida della sua Opel Astra, stava viaggiando in direzione Cassano. Di fronte a lei stava procedendo una Fiat Punto che, improvvisamente, si è trovata di fronte quattro donne sbucate dal campo di grano che, alle porte dell'abitato di Fara, costeggia la provinciale 184 bis. Secondo una prima ricostruzione fatta dalla polizia stradale di Treviglio, intervenuta per i rilievi, la conducente della Punto ha frenato temendo di investire le donne; lo stesso ha fatto dietro di lei la ventitreenne alla guida dell' Astra, andando però poi a tamponare, sulla parte latero-posteriore, l'auto di fronte a lei. Questo tamponamento l'ha fatta andare in testa coda e ribaltarsi dentro la roggia.  Fortunatamente se la sarebbe cavata solo con alcune contusioni.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata