Mercoledì 02 Maggio 2007

In manette i rapinatori delle ville

Sono stati bloccati dai carabinieri poco dopo l’ultimo colpo, grazie ai posti di blocco organizzati ai caselli dell’autostrada A4, la via che i banditi sceglievano quasi sempre per dileguarsi. I presunti autori sono stati arrestati nella notte tra lunedì e martedì fuori dalla barriera di Rovato.

In manette sono finiti due kosovari e un romeno: solo mezz’ora prima avevano rapinato una coppia di baristi di Lonato, che stava rincasando; la donna è stata colta da infarto e ora è ricoverata in gravi condizioni. I tre sono accusati di altri tre colpi in villa: la notte tra il 25 e il 26 aprile a Coccaglio, in provincia di Brescia; la notte successiva a Credaro; la notte tra il 28 e il 29 aprile a Cologno al Serio.

Colpi durante i quali non avevano esitato a puntare le armi e a sparare. Ora si sta cercando di incastrare il quarto uomo, un romeno clandestino che è già stato identificato. Gli arrestati sono giovani di età compresa fra i 22 e i 28 anni. Il romeno è regolare, come uno dei due kosovari, ed è domiciliato in Franciacorta, zona in cui si pensa si trovi la base della banda.

(02/05/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata