In vacanza ma senza pagare Torna la Settimana del baratto dei b&b

In vacanza ma senza pagare
Torna la Settimana del baratto dei b&b

Come ogni inizio d’autunno che si rispetti ecco le date della Settimana del baratto 2015: dal 16 al 22 novembre migliaia di b&b in tutta Italia offriranno il soggiorno gratuito in cambio di beni o servizi.

L’iniziativa, ideata dal portale www.bed-and-breakfast.it e legata al baratto di beni o servizi in b&b, torna per la settima edizione e animerà i viaggi e i weekend fuori porta di migliaia di italiani e non che hanno scoperto e apprezzano un modo di viaggiare insolito, economico, entusiasmante.

Per chi non ne avesse ancora sentito parlare la Settimana del baratto è un evento al quale aderiscono migliaia di b&b in tutta Italia e alla quale tutti i viaggiatori possono partecipare.

Di esempi sul baratto in b&b se ne possono fare e centinaia, la fantasia e la creatività sono alla base della Settimana del Baratto sia che le proposte provengano dai viaggiatori o che siano delle richieste espresse dai gestori dei bed and breakfast italiani.

Qualche giorno in cambio di prodotti tipici della regione di provenienza! Ecco uno dei baratti che potremmo definire «classici» così come quelli che riguardano la realizzazione del sito web o un servizio fotografico della struttura in cambio di ospitalità con colazione compresa. C’è poi il «comparto» che riguarda la manutenzione della casa o un aiuto in attività varie che i viaggiatori sono disponibili a barattare in cambio di un soggiorno (lavori di giardinaggio, manutenzione degli impianti di riscaldamento, lavori di miglioramento della struttura, creativi e non). Ci sono poi tanti baratti insoliti sia per quanto riguarda l’oggettistica che i servizi: il gestore che baratta un soggiorno in cambio di abbigliamento anni ’50 e i viaggiatori che offrono la loro esperienza di tatoo artist o di maestri di tango argentino per rendere indimenticabile il soggiorno nella struttura a beneficio non solo dei proprietari ma anche di eventuali altri ospiti.

Tutte le informazioni sulla Settimana del Baratto e su come si partecipa da gestori di b&b o da viaggiatori si trovano sul sito dedicato: www.settimanadelbaratto.it che aggrega tutti i b&b partecipanti alla settima edizione.

Navigando il sito si trovano la «Lista dei Desideri» espressa dai b&b e «Le proposte» dei viaggiatori: un vero proprio mercato virtuale dove la domanda incontra l’offerta, e viceversa, in vista della realizzazione di un baratto che possa essere soddisfacente per entrambe le parti. La due liste sono suddivise per argomento per agevolare viaggiatori e gestori nella scelta di un baratto da proporre o da accogliere.

Ogni anno la Settimana del baratto mette in circolo esperienze, conoscenze, creatività e legami di amicizia e permette di viaggiare in Italia a costo zero adattando la più antica formula di scambio al contemporaneo sistema della sharing economy.


© RIPRODUZIONE RISERVATA