In valigia 7 mila euro di refurtiva Voli low cost, derubavano i duty free

In valigia 7 mila euro di refurtiva
Voli low cost, derubavano i duty free

Prendevano voli low cost con il solo obiettivo di svaligiare i negozi dei duty free. Sono stati bloccati a Orio.

La polizia di frontiera dello scalo bergamasco ha denunciato giovedì mattina con l’accusa di furto aggravato in concorso due stranieri che nelle valigie avevano profumi rubati per un valore di oltre 7 mila euro.

Si tratta di due romeni, residenti a Bucarest, con una sfilza di precedenti per reati contro il patrimonio: il primo era già stato segnalato dall’Interpol nel 1998 per il reato di falso commesso in Austria.

La valigia schermata per nascondere la refurtiva

La valigia schermata per nascondere la refurtiva

I due sono accusati a vario titolo di analoghi furti commessi negli aeroporti di Roma Fiumicino (nel 2001) Milano Malpensa (nel 2003), Bari (nel dicembre 2014) e Bologna (nel dicembre 2014).

I loro nomi erano ben noti alla Polaria, ma anche alle polizie di tutta Europa, che li tenevano d’occhio da tempo.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 23 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA