Alzano, incendio all’ex Italcementi Appartamento inagibile, nessun ferito

Alzano, incendio all’ex Italcementi
Appartamento inagibile, nessun ferito

Un incendio si è scatenato mercoledì 15 luglio ad Alzano Sopra, in uno grande stabile ristrutturato - l’ex Italcementi - di via Acerbis 10, verso le 14,30. È subito scattato l’allarme con l’intervento dei vigili del fuoco.

Sono stati allertati anche i carabinieri, i tecnici dell’Asl di Albino, la polizia locale, un’automedica e due ambulanze. L’intervento del 118 non è stato però necessario perché nell’appartamento nel quale si sono scatenate le fiamme non c’era nessuno.

L’incendio allo stabile dell’ex Italcementi ad Alzano Sopra

L’incendio allo stabile dell’ex Italcementi ad Alzano Sopra
(Foto by Giuliano Fronzi)

Sono stati gli agenti della polizia locale ad accorgersi del fumo che usciva dall’appartamento e a lanciare l’allarme. Hanno sfondato la porta e si sono accorti che in quel momento l’appartamento era vuoto. Sono intervenuto i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio dichiarando però inagibile l’abitazione. Le fiamme hanno intaccato anche il tetto dello stabile.

L’incendio allo stabile dell’ex Italcementi ad Alzano Sopra

L’incendio allo stabile dell’ex Italcementi ad Alzano Sopra
(Foto by Giuliano Fronzi)

Secondo una prima stima, dovrebbero esserci circa 30-40 mila euro di danni. Ancora da definire la causa dell’incendio che dovrebbe essere stata comunque accidentale. Si parla di un possibile corto circuito o di un guasto del condizionatore d’aria.

L’incendio allo stabile dell’ex Italcementi ad Alzano Sopra

L’incendio allo stabile dell’ex Italcementi ad Alzano Sopra
(Foto by Giuliano Fronzi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA