Investito dal treno a Vercurago Soccorso, muore in ospedale

Investito dal treno a Vercurago
Soccorso, muore in ospedale

Tragedia nel tardo pomeriggio del 21 marzo sulla linea ferroviaria: un uomo è stato investito da un convoglio.

È morto all’ospedale Manzoni di Lecco, un uomo 40enne di origini straniere, travolto da un treno alla stazione di Vercurago (Lecco). L’incidente è accaduto attorno alle 18, mentre l’uomo si trovava sulla banchina. Gli agenti della Polfer, in servizio alla stazione di Lecco, stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente e hanno già sentito alcune persone che erano in zona. Intanto la circolazione è ripresa sulle linee ferroviarie Lecco-Calolziocorte-Milano e Lecco-Bergamo. Sono stati coinvolti 16 treni, di cui 8 sono stati cancellati, 5 hanno limitato il percorso alle stazioni di Calolziocorte o Lecco e 3 hanno portato ritardi. Disagi per almeno 8mila pendolari. In azione dei bus sostitutivi sulla tratta Lecco-Calolziocorte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA