Lunedì 24 Giugno 2013

Investito mentre ispeziona un tombino
Endine, 50enne finisce in ospedale

Stava lavorando con un collega in un tombino di via per San Remigio, quando è stato investito da un camion - un Iveco furgonato - che non ha visto l'uomo, colpendolo. È successo nel tardo pomeriggio a Endine Gaiano. L'uomo - N. P., cinquant'anni residente a Romano di Lombardia e originario della Romania - stava lavorando assieme ad un collega in un tombino posto proprio di fronte all'entrata del cimitero di Endine.

I due operai erano impegnati da alcune ore in zona per la posa della fibra ottica e da alcune ore stavano visionando il tombino. L'incidente attorno alle 17,30. Il cinquantenne è stato ricoverato all'ospedale Humanitas Gavazzeni di Bergamo. le sue condizioni non sno gravi.

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 25 giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata