Giovedì 12 Giugno 2008

Invito agli anziani: «E...state bene in città»

Servizi di trasporto a domicilio, pranzi, attività ricreative, controlli medici. E’ quanto propone «E...state bene in città», l’iniziativa del Comune di Bergamo rivolta agli anziani che rimangono soli in città durante il periodo estivo. Giunta alla sua quarta edizione, promossa dall’assessorato ai Servizi sociali con l’apporto di numerose realtà del territorio, in tutto circa una ventina, l’iniziativa propone un Centro estivo di accoglienza diurna, istituito nel Centro terza età di Celadina (via Pizzo Tre Signori 2) dal lunedì al venerdì dalle 9 all 18, da lunedì prossimo 16 giugno fino al 29 agosto. Il servizio può ospitare un massimo di 50 anziani contemporaneamente ed offre gratuitamente il trasporto da e per il domicilio, il pranzo, attività ricreative e la presenza delle «crocerossine» per due giorni alla settimana per un controllo sanitario «leggero» (pressione, temperatura, eventuale assunzione di terapia già in corso). Per iscriversi al centro estivo occorre chiamare il call center 035.399888 dalle 9 alle 12 da lunedì a venerdì. Il centro è rivolto agli anziani più soli e in condizioni di fragilità, ma tutti gli altri possono contare sui 23 centri terza età esistenti, di cui 14 comunali tutti dotati di aria condizionata, che si stanno preparando a ospitare un numero di persone maggiore rispetto al solito. Anche quest’anno verranno dati in comodato d’uso i condizionatori per i casi di anziani bisognosi segnalati dall’assistenza sociale: oltre ai 30 donati dalla Fondazione Asm quattro anni fa, quest’anno il Comune ne ha acquistati altrettanti e quindi ce ne sono 60 a disposizione. L’Aspan ha collaborato anche questa volta predisponendo il calendario delle chiusure dei negozi in modo che nessun quartiere sia sguarnito, mentre per conoscere le farmacie aperte si potrà chiamare 24 ore su 24 il numero verde 800-356114. Per i casi di emergenza si potrà attivare il servizio di telesoccorso, rivolgendosi all’assistente sociale della circoscrizione di residenza.(12/06/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata