Kurdistan: liberato l’attivista di Treviglio Volo in Italia, è atterrato a Malpensa

Kurdistan: liberato l’attivista di Treviglio
Volo in Italia, è atterrato a Malpensa

Alessandro De Ponti, 23 anni, di Treviglio, è stato liberato. È rientrato con un volo di linea.

Alessandro De Ponti era in stato di fermo a Erbil, nel Kurdistan Iracheno, trattenuto in una sede logistica del governo di Baghdad. Il giovane era stato fermato al confine con il Kurdistan siriano mentre cercava di entrare senza documenti in Iraq.

Ferito, era stato curato a Erbil ed era poi stato trattenuto dal governo di Bagdad che l’ha rispedito in Italia con un decreto di espulsione. Nella tarda serata del 9 luglio l’arrivo in Italia con un volo di linea.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 10 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA