La Giornata del Ringraziamento nella terra di Papa Giovanni XXIII

La Giornata del Ringraziamento
nella terra di Papa Giovanni XXIII

La 64ª Giornata provinciale del Ringraziamento organizzata dalla Coldiretti ha avuto come teatro Sotto il Monte, la terra di papa Giovanni, la terra della semplicità e dell’umiltà, come ha sottolineato il sindaco Maria Grazia Dadda.

Il lungo corteo di mezzi agricoli ha raggiunto il santuario dove il vescovo Francesco Beschi ha presieduto la celebrazione eucaristica. «Il lavoro agricolo, prezioso per tutta l’umanità, ha nella terra il suo riferimento iniziale e fondamentale. Lavoro e cibo erano, al tempo di Papa Giovanni, in stretta connessione. Il prodotto nelle vostre mani non è semplicemente una cosa. Esso ci racconta l’umanità, l’intelligenza e il lavoro».

La Coldiretti a Sotto il Monte

La Coldiretti a Sotto il Monte
(Foto by Yuri Colleoni)

Proprio il cibo e il nutrimento del pianeta saranno tra i temi principali di Expo 2015. E il vescovo Beschi ha ricordato ancora la figura di Papa Giovanni, figlio di una cultura contadina, che diceva sempre: «Amate la terra, amate la famiglia, amate la Chiesa».

La Giornata del Ringraziamento a Sotto il Monte

La Giornata del Ringraziamento a Sotto il Monte
(Foto by Yuri Colleoni)


© RIPRODUZIONE RISERVATA