La moschea in via Quarenghi  «È fuorilegge e  quindi va chiusa»

La moschea in via Quarenghi
«È fuorilegge e quindi va chiusa»

La moschea in via Quarenghi? «È fuorilegge, per noi - dice il vicesindaco Sergio Gandi - va chiusa visto la situazione che si è creata».

«Vogliamo garantire il diritto di culto, ma pretendiamo serietà e trasparenza, nessun giochetto, cosa che invece si è verificata. Aprono una moschea - spiega il vicesindaco - e vengono a dirci che è solo un luogo per insegnare il Corano».

Che aggiunge: «Non sono comportamenti accettabili, l’ho detto anche a loro». Loro, sono i musulmani dell’associazione Rahma che hanno preso in affitto l’ex market di via Quarenghi.

Le immagini del locale pubblicate mercoledì da L’Eco lasciano pochi dubbi sull’utilizzo: moquette con decorazioni arabe coprono il pavimento, sedie e scarpiere per mettersi a piedi nudi, il pulpito tipico delle mosche.

L’assessore alla Sicurezza difende l’operato dell’amministrazione: «L’attività di controllo c’è stata, non abbiamo dormito». Dieci i sopralluoghi dei vigili, il primo il 21 luglio, l’ultimo il 9 novembre. Dal quale è emerso che «sono stati individuati elementi rilevanti al fine della qualificazione a luogo di culto».

La moschea in via Quarenghi

La moschea in via Quarenghi


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 23 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA