Lunedì 13 Aprile 2009

La raccolta "L'Eco di Bergamo-Caritas"
per i terremotati riprenderà martedì

La sottoscrizione "L'Eco di Bergamo-Caritas" in favore dei terremotati d'Abruzzo riprenderà martedì. Per il momento sono stati raccolti ben 512 mila euro. Un record di generosità a una settimana di distanza dalla tragedia.

ECCO COME PARTECIPARE ALLA SOTTOSCRIZIONE

1)
Offerte consegnate direttamente presso la sede della Caritas Diocesana Bergamasca (ufficio amministrativo) in via del Conventino, 8 a Bergamo (da lunedì a venerdì dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,00)

2) Direttamente a L'Eco di Bergamo, all'Ufficio Abbonamenti (al piano terra della palazzina gialla in viale Papa Giovanni XXIII, 124, accanto alla sede del giornale), dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30.

3)
Bonifico Bancario a favore della Caritas Diocesana Bergamasca – Via Conventino, 8 – 24125 Bergamo sul Credito Bergamasco – Filiale di Bergamo – Malpensata Codice IBAN IT40 O 03336 11105 000000006330, indicando la causale "Terremoto Abruzzo”

4) Versamento su conto corrente postale n. 11662244, intestato a Caritas Diocesana Bergamasca, Via del Conventino, 8 – 24125 Bergamo, indicando la causale del versamento “Terremoto Abruzzo” Coloro che desiderano usufruire della detraibilità fiscale per la propria offerta possono effettuare:

5) Un bonifico bancario a favore dell’Associazione Diakonia Onlus – Via Conventino, 8 – 24125 Bergamo, presso UBI - Banca Popolare di Bergamo – Sede di Piazza Vittorio Veneto, 8 in Bergamo Codice IBAN: IT 81 V 05428 11101 000000099169 indicando la causale “Terremoto Abruzzo”.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata