L’addio alle armi del pendolare Belussi lascia dopo 17 anni
Renzo Belussi

L’addio alle armi del pendolare
Belussi lascia dopo 17 anni

Con un post su Facebook lo storico esponente dei pendolari bergamaschi annuncia l’addio ai treni.

«Ho iniziato a pendolare sulla Bergamo-Milano nell’ottobre 1998. Ora il mio ultimo abbonamento: maggio 2015. Dal mese prossimo lascio libero un posto Contenti?». Con un post su Facebook Renzo Belussi, storico esponente dei pendolari bergamaschi annuncia il proprio addio alle armi, con tanto di commenti entusiasti (per lui...) dei compagni di sventura quotidiana sulle Ferrovie dello Stato prima, Trenitalia poi e Trenord ora.

Il post di Belussi su Facebook

Il post di Belussi su Facebook

Già nel 2007 Belussi aveva lasciato lo storico ruolo di portavoce dei pendolari bergamaschi, e a fine 2008 aveva orgogliosamente raggiunto il traguardo dei 10 anni di viaggi e soprattutto dei 5 di report inviati puntigliosamente ogni mese ai rappresentanti delle ferrovie e della Region e. Un autentico monumento dei pendolari bergamaschi che questa volta scende dalla carrozza. E sarà tutta un’altra vita, al netto di quel pizzico di nostalgia. E anche il profilo Facebook dei pendolari bergamaschi lo saluta.

E diciamo ciao ciao anche al Belussi... Una presenza storica del CPB che però già parecchi anni fa lasciò il Comitato...

Posted by Quellideltreno - Comitato Pendolari Bergamaschi on Lunedì 4 maggio 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA