Lago d’Iseo ai minimi storici Ancora allarme siccità sul Sebino

Lago d’Iseo ai minimi storici
Ancora allarme siccità sul Sebino

Se il lago di Garda è pieno al 75 per cento, il Sebino non arriva al 24. E non piove da un mese e mezzo: preoccupazione per l’agricoltura.

A Darfo Boario Terme, in Valle Camonica, ha piovuto l’ultima volta il 22 novembre scorso, poi più nulla. Significa che fiumi e torrenti sono a secco da quasi un mese e mezzo. Se le temperature sono rimasta sempre alte, in questi giorni una brusca caduta ma senza precipitazioni: una situazione meteorologica che preoccupa il mondo dell’agricoltura.

Tutti gli anni, si sa, i campi di mais della Bassa bresciana, della Bergamasca e del Cremonese confidano nel Sebino e nelle acque dell’Oglio: il lago d’Iseo è una riserva fondamentale per la pianura. Se però continua così, il livello del fiume a giugno e luglio potrebbe essere molto più basso, con conseguenti razionamenti. Ad oggi la diga di Sarnico fa registrare 3,1 centimetri sullo zero idrometrico. Sopra la media, invece, il livello del lago di Garda: la media degli ultimi ottant’anni registra un livello di 88 centimetri, mentre il Benaco martedì segnava quota 108.


© RIPRODUZIONE RISERVATA