Martedì 30 Maggio 2006

«Graffiti show», a Romano oltre cento giovani writers

Un centinaio di writers hanno decorato con colori sgargianti e scritte dai caratteri tecnologici un chilometro lineare di parete al sottopasso della Gasparina per la terza edizione del «Graffiti show» di Romano. Gli artisti, provenienti da tutta Europa, sono stati anche ripresi in un video che verrà proiettato a Firenze in occasione delle sfilate estive di alta moda.I graffitari hanno trascorso diverse ore in mezzo all’odore dei colori sprigionati dalle bombolette spray: i più fortunati all’ombra della copertura del sottopasso, gli altri sulle rampe assolate del manufatto in un afosissimo weekend nella cittadina della Bassa. In tutto un centinaio di giovani, per lo più italiani, ma anche tedeschi, francesi e spagnoli. Tra questi anche un writer in carrozzina che non ha voluto mancare alla possibilità di partecipare alla colorazione delle enormi pareti del sottopasso.Il Comune di Romano ha infatti deciso, da tre anni a questa parte, di mettere a loro disposizione le pareti di alcuni sottopassi spesso degradati per renderli più gradevoli con i loro disegni. Il sottopasso della Gasparina si è rivelato ancora una volta il luogo ideale per la performance artistica come spiega l’architetto Silvia Carminati, coordinatrice dello show di Romano. (30/05/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata