Sabato 28 Luglio 2012

«Vacanze coi fiocchi» sulla strada
Volantini per viaggiare più sicuri

Estate tempo di esodo per gli italiani. Proprio per sensibilizzare gli automobilisti, in alcuni dei principali caselli autostradali della penisola, Bergamo compreso, sono stati distribuiti volantini agli automobilisti per sensibilizzarli in tema di sicurezza sulle strade. «Vacanze coi fiocchi» è il nome del progetto giunto ormai alla tredicesima edizione (la sesta che vede tra i protagonisti anche Bergamo) e l'organizzazione è stata curata dal Centro Antartide di Bologna con la collaborazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti-Dipartimento per i Trasporti Terrestri e dell'Osservatorio per l'Educazione Stradale e la Sicurezza della Regione Emilia-Romagna.

A Bergamo è stata l'Associazione Famigliari Vittime della Strada (Aifvs) a prendersi cura di distribuire i volantini che sono letteralmente andati a ruba: ne sono stati rilasciati più di 1.300 nel giro di meno di due ore. Oltre al volantino è stato distribuito anche un libretto con l'immagine di Snoopy che invita tutti a «dare un passaggio alla sicurezza». All'interno del libretto compaiono vignette disegnate da Altan, Vauro, Bucchi, Maramotti, Pillinini, Gomboli, Mausoli, Giuliano, Coretti, Facciolo, Roy, D'Alfonso e altri fumettisti, foto di personaggi associate a messaggi, riflessioni di Franco Taggi dell'Istituto Superiore di Sanità, Sergio Dondolini e Pietro Marturano della Direzione Generale per la Sicurezza Stradale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

I volontari hanno anche invitato direttamente gli automobilisti ad allacciare le cinture di sicurezza, a sistemare i bambini nel modo corretto e ad evitare l'uso del cellulare.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata