L’Atalanta presenta Pinilla
«Sogno un esordio con il gol»

Nella press room del Centro Bortolotti il direttore generale dell’Atalanta, Pierpaolo Marino ha presentato il neo atalantino Mauricio Pinilla.

L’Atalanta presenta Pinilla «Sogno un esordio con il gol»

Classe 1984, il calciatore cileno arriva dal Genoa: «Già da un paio d’anni ero tentato di venire a Bergamo – ha spiegato – è stata una decisione facile: ho voluto l’Atalanta e non ho preso in considerazione altre offerte. Penso che sarà un’esperienza bellissima, Bergamo è una piazza importante, me ne hanno parlato bene anche Migliaccio e Carmona». «Quello che so fare meglio è il gol – ha proseguito – spero di aiutare la squadra risalire la classifica».

Ecco cosa ha detto il calciatore in conferenza stampa.

E su Denis ha detto: «In 13 anni ho giocato in tutti i modi in attacco, deciderà il mister, German è fondamentale. La concorrenza sarà positiva per la squadra». Con il Genoa, ha spiegato, «la mia volontà era quella di giocare» mentre per prossima partita con il Chievo «sogno l’esordio con il gol».

Pierpaolo Marino ha detto: «Pinilla sarebbe dovuto arrivare a Bergamo già due stagioni fa, ma Cellino decise poi di non cederlo. Aumenta il potenziale della squadra. È una trattativa importante gestita in prima persona dal presidente Percassi. Questo è un giocatore che non ha bisogno di alcuna presentazione».

Anche dal Cile seguono con attenzione lo sbarco di Pinilla a Bergamo: ecco il tweet del giornale La Tercera, quotidiano molto seguito, con oltre un milione e 100 mila followers.

© RIPRODUZIONE RISERVATA